Marino, polemica sui servizi pubblici nelle frazioni

sergioambrogiani
“Siamo molto preoccupati per quanto sta accadendo alla casa dei servizi di Frattocchie, i cui uffici comunali hanno dovuto subire l’ennesima chiusura (il lunedì e il mercoledi, ndr) a causa della carenza di personale. Una realtà allarmante, che suona come una beffa per i residenti delle ex circoscrizioni e che non vorremmo sia l’inizio di un silenzioso smantellamento dei servizi municipali a servizio del territorio della pianura di Marino. Invitiamo, dunque, l’amministrazione di Palazzo Colonna a fare una seria riflessione su questo pericoloso ridimensionamento nella speranza si possa invertire immediatamente la rotta. Come? In primis, predisponendo concorsi pubblici per l’assunzione di nuovo personale dipendente, in grado di mantenere la qualità e la quantità delle prestazioni pubbliche. Inoltre, invitiamo il sindaco e la maggioranza comunale a ragionare su nuove ipotesi di localizzazione della Casa dei Servizi di Frattocchie che, lo ricordiamo, è collocata lontano dai centri abitati, è di difficile raggiungimento per gli anziani ed insiste su una strada pericolosa e ad alto scorrimento come la Nettunense. Dopo tre anni di immobilismo istituzionale, sarebbe il caso che il governo comunale cominci seriamente a lavorare per soddisfare le istanze della comunità marinese”.

Così, in una nota, il segretario Pd Marino, Sergio Ambrogiani.