Lunedì, 23 Ottobre 2017

Ultimo aggiornamento06:07:29 PM

  • Twitter
  • Info

Marino, il commosso pensiero dei comunisti sulla scomparsa di Piazza

emilianopiazza
“L’ho già scritto a caldo, commentando la tragedia. – dice Eros Mattioli, allenatore di pallavolo, “collega” di Emiliano Piazza, e partecipe alla vita del PCI marinese col quale si è anche presentato da candidato in consiglio comunale -.”. E’ una dichiarazione che il tecnico Mattioli ha rilasciato a seguito della tragica notizia della morte per incidente in montagna di Emiliano Piazza.  “Ho detto che la perdita di Emiliano è quella di una persona di una signorilità unica. Avversario certamente, ma mai nemico. L’ho incrociato nella sua variegata esperienza sportiva, prima a Marino, poi a Tivoli ed ora al Albano. Ci siamo stimati immediatamente. Del resto – continua il tecnico pallavolista – sono certo che i suoi allievi, così come tutti coloro che lo hanno avuto come guida, in queste ore tristi lo stanno piangendo di cuore. Per conto mio, ho chiesto al partito di poter esprimere proprio la vicinanza alla giovane moglie, Silvia, e il deferente omaggio di tutti i compagni e compagne e di tutti gli sportivi che conosciamo e coi quali interagiamo per ricordare commossi Emiliano. Ringrazio il segretario Stefano Enderle che immediatamente ha condiviso questa scelta. Ciao Emiliano.”.