Domenica, 23 Settembre 2018

Ultimo aggiornamento04:48:17 PM

  • Twitter
  • Info

METROPOLI

Parte col botto l'avventura radiofonica di Carol Maritato

carolradio
E’ subito boom di ascolti e nuovi followers per Carol Maritato che, accanto a Vincenzo Capua, ha iniziato ieri la conduzione della nuova stagione di “E ci sei tu”, conosciutissima trasmissione radiofonica capitolina.

Carol Maritato e Vincenzo Capua, infatti, hanno appena cominciato ad allietare il pomeriggio di migliaia di romani, e saranno tutti i venerdì dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni '60, in frequenza a Roma sui 105.00 Fm e in diretta streaming sull'App per dispositivi mobili e sul sito www.radioitaliaanni60roma.it.

“E ci sei tu” è un programma di musica e intrattenimento, dove ogni puntata è accompagnata da momenti di musica Live e spazio social in trasmissione, oltre ad essere arricchita dalla presenza di autorevoli personaggi del mondo dello spettacolo e della scena canora italiana e internazionale.

Ospiti della puntata di ieri sono stati Monsieur David, apprezzato artista e professionista del teatro del Mimo, e Mino Abbaccuccio, comico di “Made in Sud”, le cui performances hanno fatto e continuano a far sorridere milioni di italiani.

Numerosissimi I like e I commenti durante e dopo la trasmissione a testimonianza del fatto che I radioascoltatori sono connessi eil programma funziona!

Torna nell'etere, dunque, un programma radiofonico di grande rilievo, affermatasi negli anni, e nel 2014 vincitore del “Microfono d'Oro” come migliore trasmissione musicale della radiofonia romana.

Il duo alla conduzione di “E ci sei tu” sono Carol Maritato, cantante della The Mac Live Management, giá vincitrice di Maglia Rosa del Cantagiro e protagonista su palcoscenici importanti (come teatro Porta Portese, Ghione, Brancaccio, e il Palafiori di Sanremo), che è alla sua prima esperienza radiofonica e ciononostante si è già affermata egregiamente..!!

Ad affiancare Carol c’è Vincenzo Capua, artista conosciuto al grande pubblico sia per la sua esperienza cantautorale, sia per le partecipazioni in programma radio/tv di successo come “EdicolaFiore” e “L'anno che verrà”.

Insomma non resta che sintonizzarvi sulle frequenze di Radio Italia Anni '60 #buonascolto