Lunedì, 16 Settembre 2019

Ultimo aggiornamento04:59:36 PM

  • Twitter
  • Info

Il temporary store di Zalando

zalando
di Valentina Carboni

Zalando, il sito di shopping on-line di scarpe e moda che distribuisce in tutta Europa, ha deciso di entrare in contatto visuale con i clienti, attraverso un temporary store a Milano. In occasione dell’anniversario del portale, due anni dall’apertura, a metà aprile Zalando ha voluto festeggiare presentando le nuove tendenze primavera/estate 2013 alla Design Week milanese, dove il pubblico ha avuto l’opportunità di toccare con mano e acquistare una selezione degli oltre 150mila prodotti che compongono l’assortimento del negozio online. Tra i marchi disponibili ci saranno Benetton, Cheap Monday, Donna Karan, Diesel, French Connection, Guess, mint&berry, Levi's Strauss, Marc Jacobs e Patrizia Pepe. I visitatori hanno potuto inoltre effettuare acquisti online direttamente lì, attraverso apposite postazioni, con l’aiuto del personale del negozio. Questa idea ha due scopi: il primo far comunicare due mondi – retail tradizionale e online – e il secondo, è far scoprire al pubblico il potenziale che ha lo shopping online, entrando in contatto reale con l’offerta del sito di e-commerce. Zalando.it in questi primi due anni di attività, ha registrato una enorme crescita, soprattutto per la loro filosofia: soddisfatti o rimborsati. Qualsiasi acquisto effettuato, una volta ricevuto, per qualsiasi problema può essere restituito gratuitamente, richiedendo il rimborso del prodotto. Questo perchè Zalando vuole andare oltre, convincendo i meno propensi all’acquisto online a provare il servizio.