Weekend al cinema: "Una famiglia perfetta"

cinema una famiglia perfetta
di Valentina Carboni

Questo Natale Castellitto è il protagonista al cinema, prima con la regia di Venuto al mondo e adesso è uno degli attori principali del film: Una famiglia perfetta. Una regia di Paolo Genovese che ha chiamato alcuni dei migliori attori italiani: Castellitto, Claudia Gerini, Marco Giallini, Carolina Crescentini, Eugenia Costantini, Francesca Neri. La diversità della storia sta nel fatto che Genovese questa volta ha puntato tutto sul tema del doppio, sui rapporti, su incomprensioni, malintesi, colpi di scena. Leone (Castellitto) è un cinquantenne ricco e misterioso, che nella sua villa di Todi decide di affittare una compagnia di attori per far interpretare loro la famiglia che non ha mai avuto per le feste natalizie. Arrivati alla villa gli attori si presentano e leggono la sceneggiatura, pensando di dover interpretarla alla lettera, invece arriva l’imprevisto e gli attori dovranno destreggiarsi andando a ruota libera, si perchè Leone ama modificare le cose e mettere gli attori in difficoltà. Realtà o finzione? Le scene del film arrivano ad un punto dove per lo spettatore sarà difficile intuire se gli attori recitano o fanno sul serio. Un film che fa riflettere su quanto spesso "la famiglia", il nostro rifugio, il nostro nido; possa anche essere qualcosa di irreale, una costruzione, una vera e propria recita. È una commedia diversa dal solito, un cinepanettone che vale la pena di vedere, perchè mostra la maestria dei nostri attori, senza cadere in banalità, volgarità e stupidità delle solite preconfezionate commedie delle feste.